Nov 23 2009

Tango Podcast in Italiano – Numero 52 – Argentino Galván

Posted at 7:30 am under Podcasts

Podcast con materiale a scopo didattico, e senza fini di lucro, per la diffusione della cultura del tango

In questo numero parliamo di Argentino Galván.

Potete ascoltare i seguenti brani:

De Todo Te Olvidas – Anibal Troilo canta Floreal Ruiz;
Aquel Tapado De Armiño – Los Astros Del Tango;
Milonguita – Los Astros Del Tango;
Santa Milonguita – Los Astros Del Tango;
Adios Bardi – Osvaldo Pugliese;
El Patio De La Morocha – Orquesta Argentino Galván canta Virginia Luque;
Me Estan Sobrando Las Penas – Anibal Troilo.

Cortina iniziale: Junto a Bach en Leipzig – Nestor Vaz Tango Trio.
Sottofondo: Flores Negras – Arminda Canteros

Tango Podcast In Italiano numero 52 ascoltalo online

Scarica il podcast con tasto destro poi salva collegamento come (save link as): SCARICA

Durata: 28’21”

Bibliografia:
El Libro del Tango – Cronica & Diccionario – 1850 – 1977 – Horacio Ferrer – Editorial Calerna

3 responses so far

3 Responses to “Tango Podcast in Italiano – Numero 52 – Argentino Galván”

  1. Mancini Alfioon 23 Nov 2009 at 7:05 pm 1

    Vi ho scoperto da poco ma trovo che sia un’iniziativa splendida. Tutti i miei complimenti, quando lavoro nel mio studio vi ascolto con estremo interesse. Sono inoltre molto interessato alla possibilita’ di avere su CD le prime 50 puntate. Vi prego di tenermi in considerazione.
    Grazie di tutto, Alfio

  2. Jean Fajeanon 30 Mar 2014 at 3:46 pm 2

    Carissimo,
    un piccolo errore: Argentino Galvan è nato a Chivilcoy, non ad Anatuya, città Natale di Homero Manzi.
    Troppa grazia sarebbe stata per Santiago del Estero…
    Scusate la pedanteria,
    Cari saluti,

    Jean Fajean

  3. Ernestoon 30 Mar 2014 at 5:12 pm 3

    Ciao Jean,
    hai ragione, o almeno così sembra da quanto Todotango riporta. Io ho fatto riferimento a quello che la “mia bibbia del Tango” dice. Mi riferisco a El Libro del Tango – Cronica & Diccionario – 1850 – 1977 – Horacio Ferrer – Editorial Calerna, a pagina 444 nella biografia di Galván riporta (forse sbagliando) Añatuya come luogo di nascita. Anche tango.info dà Chivilcoy come posto dove Galván nasce.

    Sinceramente non sò cosa pensare, forse Ferrer si è pure sbagliato.
    Ad ogni modo mi fa molto piacere avere gente come te, attenta anche a dettagli, che mi ascoltano ed eventualmente mi correggono se sbaglio.

Trackback URI | Comments RSS

Leave a Reply