Feb 20 2017

Tango Podcast in Italiano – Numero 351 – Roberto Zerrillo

Posted at 10:23 am under Podcasts

Questa settimana potete ascoltare i seguenti brani:
Melodia Oriental – Roberto Zerrillo;
Sollozos – Osvaldo Fresedo;
Hasta Cuando – Donato-Zerrillo canta Luis Díaz;
Se Va La Vida – Donato-Zerrillo canta Luis Díaz;
Huerfanitos De La Vida – Donato-Zerrillo canta Luis Díaz;
Serenata De Amor – Roberto Zerrillo canta Francisco Fiorentino;
Negrito Mazamorrero – Roberto Zerrillo canta Jorge Cardozo;
Quemaste Todo – Tango Negro Trio;

Cortina iniziale: Junto a Bach en Leipzig – Nestor Vaz Tango Trio.
Sottofondo: Mario Nuñez – Nunca Tuvo Novio
Durata: 33′ 47″
Download qui (tasto dx + salva con nome)

10 responses so far

10 Responses to “Tango Podcast in Italiano – Numero 351 – Roberto Zerrillo”

  1. Alessandroon 20 Feb 2017 at 12:48 pm 1

    Congratulazioni Ernesto,

    sono felicissimo di ritrovarti. Mi spiace sentire la tua voce leggermente giù di tono, ma sono sicuro questo non ti impedirà di farci sentire nuove fantastiche puntate del tuo podcast ed in ogni caso sono sicuro che potrai presto tornare ad avere il tuo usuale timbro che -dopo tante ore passate ad ascoltarti- mi suona davvero familiare 🙂

    Alessandro

  2. Ernestoon 20 Feb 2017 at 12:58 pm 2

    Grazie Alessandro! Speriamo che la “lista d’attesa” si muova rapidamente, non ce la faccio più a stare così.
    Un abbraccio

  3. Martaon 25 Feb 2017 at 5:12 am 3

    Che piacere ritrovarti Ernesto! Mi sei mancato.

  4. Ernestoon 25 Feb 2017 at 9:54 am 4

    Grazie Marta, lunedi pubblico un altra puntata.

  5. angelaon 25 Feb 2017 at 1:18 pm 5

    Che bello leggere puntata n. 351 🙂 La ascolto subito! Grazie di questo ritorno
    Angela

  6. Jonnyon 27 Feb 2017 at 5:39 pm 6

    Caro Ernesto,
    sono un tuo affezzionato ascoltatore dell’ultimora (infatti solo da Settembre ho conosciuto le tue interessantissime pubblicazioni). Mi sono avvicinato a questo mondo di recente e come puoi immaginare con il ballo(ahime non me ne volere per questo) tuttavia mi sono via via appassionato anche a tutto quello che va oltre il ballo, il primo ad essere sorpreso di questa mia passione sono io stesso. E tu, dopo aver sentito tutti i tuoi vecchi Poadcast (5 mesi e tanti km in macchina) hai contribuito ancor di più ad appassionarmi.
    Musica a parte ho trovato intrigante le storie/leggende e gli aneddoti legati ai personaggi o ai brani specie quelli di inizio secolo. Mi intriga infatti conoscere gli usi ed i costumi di quei pionieri del tango.
    Grazie per il tuo speciale lavoro.

  7. Ernestoon 27 Feb 2017 at 7:16 pm 7

    Ciao Jonny, grazie per le belle parole. Mi fa molto piacere che tu apprezzi quanto faccio (è la mia unica ricompensa).
    Hai ragione, il ballo è solo uno degli aspetti del tango, ma rimangono ancora le altre arti dello stesso: la musica, la poesia (o comunque parte letteraria) e l’interpretazione.
    Certo, oltre a questo un mondo ha girato intorno al tango e le sue “circostanze”.

    Un abbraccio

  8. Daniloon 15 Mar 2017 at 1:12 pm 8

    Vai così Ernesto !!
    Bravo !!!

  9. Ernestoon 16 Mar 2017 at 8:35 am 9

    Grazie Danilo!

  10. Alessandroon 13 Apr 2017 at 7:04 pm 10

    Caro Ernesto,
    nell’ottobre del 2016 ti scrissi auspicando, quanto prima possibile, il tuo ritorno e la puntata n. 351 del tuo podcast in italiano. Questa sera, per la prima volta dopo mesi, finisco la giornata di lavoro ad un’ora decente e scopro che quel mio auspicio si è concretizzato ed anzi che le puntate sono già 358! Anche se con un pò di ritardo, che spero mi perdonerai, ti dico: BENTORNATO! La tua voce, il tuo carisma e la tua cultura, che condividi con noi, ci terranno nuovamente compagnia e nel mio caso saranno certamente tra i momenti più piacevoli delle future giornate mentre la macchina macinerà chilometri ed io ti ascolterò. Desidero riservare un ringraziamento anche a FAItango che ha contribuito al tuo ritorno. Bene… che altro dire… In bocca al lupo per la tua operazione (se ancora la devi fare) o per la tua convalescenza (se già essa è avvenuta). Speriamo di vederci presto in occasione di una delle tue serate che aspetto con desiderio possa realizzarsi in Emilia e dintorni. Un abbraccio. Alessandro Pistorello

Trackback URI | Comments RSS

Leave a Reply