TANGO PODCAST IN ITALIANO
Un podcast sul tango i suoi musicisti, cantanti e poeti
TANGO PODCAST IN ITALIANO
Un podcast sulla storia del tango
TANGO PODCAST IN ITALIANO
Un podcast sul tango e il suo mondo

Tango Podcast in Italiano – Numero 110 – Tanghi per l’Epifania

Podcast con materiale a scopo didattico, e senza fini di lucro, per la diffusione della cultura del tango

In questa puntata tanghi con l’anno nuovo e la notte dei Re Maggi.

Lo staff di Tango Podcast in Italiano vi augura un felice  2011

Potete ascoltare i seguenti brani:

Año Nuevo – Alberto Castillo;
Noche de Reyes – Francisco Canaro cantano Agustin Irusta & Roberto Fugazot;
Un Año Mas – Carlos Gardel;
El Bazar de los Juguetes – Alberto Podestà;
Año Nuevo – Hector Haro;
6 de Enero – Roberto Florio & Trio Yumba;
Un Regalo de Reyes – Enrique Campos
Papa Baltasar – Roberto Goyeneche & Orquestra di Osvaldo Berlinghieri.

Cortina iniziale: Junto a Bach en Leipzig – Nestor Vaz Tango Trio.

Sottofondo: Milonga Larga – Cuarteto Ricacosa.

Durata: 27′ 44″

Podcast pubblicato con il supporto di FAITANGO

AUTORIZZAZIONE SIAE: 3117/I/3001

contatti:

evg@tangopodcast.net
comunicazione@faitango.it

Supportatemi con Patreon o Paypal Support us on Patreon

Prossimi Eventi

5 thoughts on “Tango Podcast in Italiano – Numero 110 – Tanghi per l’Epifania”

  1. Ciao Ernesto,
    grazie per farmi OGNI VOLTA sognare, con le tue puntate.

    Viaggio molto spesso in auto, e la compagnia della tua voce e del tango durante i miei viaggi sono il conforto per un lavoro tosto e impegnativo.

    Non vedo l’ora di scendere nuovamente in milonga, … per salire al 7° cielo.
    M.

  2. Ciao Ernesto,

    notevole anche questa puntata!
    Scusa una cosa, una domanda banale a cui magari hai gia’ risposto altre volte…
    sapresti consigliarmi (consigliarci) alcuni siti dove poter acquistare cd / vinili ?
    O meglio, tu dove ti rifornisci? 😀
    A presto e grazie ancora,

    F

  3. Ciao a tutti! Sono una nuova frequentatrice del sito, ma mi prometto assidua, silo sto apprezzando molto! Non so se l’idea vi piaccia, ma se non l’avete già fatto potreste pubblicizzarvi su facebook, che vi darebbe grande visibilità, anche perché il popolo tanguero si “frequenta”, fa passaparola ecc! Ad ogni modo, a presto!

Leave a Comment

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.